La prostata

la prostata

La prostata, è un organo muscolo-connettivale ghiandolare, contiguo all’apparato genitale maschile, nel quale sono contenute una trentina di ghiandole distinte i cui dotti escretori sboccano nel primo tratto dell’uretra. La prostata ha forma simile a quella di una castagna e ha un peso di circa 25gr; è situata nella cavità pelvica sotto la vescica, tra sinfisi pubica e intestino retto.

La prostata è un organo delle vie spermatiche con la funzione di produrre un liquido chiaro, lattescente e filante che nell’ultima fase dell’eiaculazione si unisce allo sperma. Il liquido prostatico sembra sia in grado di aumentare la mobilità degli spermatozoi.

La prostata, a causa della sua posizione anatomica e delle funzioni in cui è coinvolta, la prostata influenza la minzione l’erezione e l’eiaculazione. Proprio l’alterazione di questi processi fisiologici fanno scattare il sospetto di malattie a carico della ghiandola. 

Ipertrofia Prostatica Benigna

Per l’uomo, la prostata è una delle più frequenti fonti di preoccupazione dell’età che avanza: superata la soglia dei 50 anni, quest’organo tende ad andare incontro all’ipertrofia prostatica benigna e, in determinate circostanze, può insorgere il tumore prostatico.

Per rallentare il processo di invecchiamento della prostata che porta all’ipertrofia prostatica e a tutti i problemi che ne derivano, si usano prodotti a base di Serenoa Repens (SERAGRA*) riconosciuti dal ministero della salute, come prevenzione dell’ipertrofia prostatica benigna e dei tumori prostatici.

Prostatite

La Prostatite è un’infiammazione della prostata, a decorso acuto o cronico. I germi responsabili più frequenti sono lo stafilococco, il gonococco e lo streptococco e il colibacillo che arrivano alla prostata per via uretrale o ematogena. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *